Adolescenza

Adolescenza · 11. novembre 2017
Perché la musica li mette in una condizione di solitudine in cui possono dar voce alla loro creatività, ai propri pensieri, alle loro sofferenze. La musica è quello spazio solitario dove il ragazzo si rilassa, si sente a suo agio e può esprimersi liberamente. Si riconosce nelle note e nelle parole dei poeti della musica. La musica diventa quel mondo disposto ad accoglierlo senza il timore del giudizio degli adulti che non comprendono e non condividono i loro pensieri, anzi provano ad...
Adolescenza · 26. ottobre 2017
Non siamo bravi a chiedere aiuto. Ci hanno insegnato a fare da soli. Ci hanno raccontato che loro, i grandi, le cose se le dovevano sudare, le strade inventare, che non c'era tempo per le beghe mentali, per i giri di parole, per i giri... punto. La strada era chiara, il modo per percorrerla pure, la scelta semplice... o lo fai o non fai! Oggi disponiamo di molti strumenti, le alternative si sono moltiplicate, tutto sembra possibile ma mai facilmente raggiungibile. Ed eccolo... lo smarrimento!...
Adolescenza · 17. febbraio 2017
di Carlo de la Ville sur Illon La sicurezza del legame fra genitori e figli rappresenta la base del sentimento di appartenenza. Si tratta di un legame indissolubile che rimane nel tempo. Ma perché un figlio possa essere se stesso è indispensabile che prenda le distanze dai genitori: “chi sono io, chi sono loro”. Lo farà in modo particolare in adolescenza, a volte in modo burrascoso. Se i genitori non consentono al figlio di svincolarsi dai legami familiari, tutti non cresceranno: il...